Libri di storia di Indro Montanelli

Sei interessato ai Libri di storia di Indro Montanelli e vuoi scoprire quali sono i più venduti e consigliati a Dicembre 2019? Sei nel posto giusto. Al giorno d’oggi quando cerchi qualcosa di relativo alla storia puoi trovare facilmente due modelli di libri estremamente differenti:

  1. Libri di storia per la scuola, l’università e più in generale per chi studia
  2. Libri di storia di altri generi, da leggere per pura passione o particolari e specifici interessi personali

Quindi per scovare con certezza i Libri di storia di Indro Montanelli che cerchi, e non ritrovarti a consultare altre categorie, potresti dover effettuare ricerche un pò più minuziose… e ci abbiamo pensato noi.

Altro aspetto da valutare quando si desidera acquistare un libro di storia sta nel conoscere il motivo per cui va acquistato uno specifico libro, specie quando esistono molte decine di testi dello stesso settore.

Per risolvere questo problema ci aiutano gli altri, ovvero chi in precedenza ha individuato Libri di storia di Indro Montanelli, li ha acquistati e consultati, maturando un parere personale. Non possiamo infatti sapere se un libro sarà di nostro gradimento ancor prima di averlo consultato, ma possiamo farci aiutare dalle opinioni degli altri lettori e comprare quale tra i Libri di storia di Indro Montanelli oggi è il più desiderato ed è il più recensito.

Proprio per questo abbiamo realizzato una classifica aggiornata (con frequenza mensile) dei libri più acquistati su Amazon. Sicuramente ti supporterà nella scelta.

Ecco i migliori Libri di storia di Indro Montanelli a Dicembre 2019:

OffertaBestseller No. 1
La grande storia d'Italia. L'Italia del Medioevo. Dalla fine dell'Impero romano a Colombo
10 Recensioni
La grande storia d'Italia. L'Italia del Medioevo. Dalla fine dell'Impero romano a Colombo
  • Indro Montanelli, Roberto Gervaso
  • Editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli
  • Copertina flessibile: 525 pagine
OffertaBestseller No. 2
Storia di Roma. Ediz. illustrata
47 Recensioni
Storia di Roma. Ediz. illustrata
  • Indro Montanelli
  • Editore: Rizzoli
  • Copertina rigida: 542 pagine
OffertaBestseller No. 3
Io e il duce
2 Recensioni
Io e il duce
  • Indro Montanelli
  • Editore: Rizzoli
  • Copertina rigida: 346 pagine
Bestseller No. 5
Storia dei greci
  • Indro Montanelli
  • Editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli
  • Edizione n. 2 (09/19/1989)
  • Copertina flessibile: 334 pagine
OffertaBestseller No. 6
La grande storia d'Italia. L'Italia delle grandi guerre. Da Giolitti all'armistizio
4 Recensioni
La grande storia d'Italia. L'Italia delle grandi guerre. Da Giolitti all'armistizio
  • Indro Montanelli, Mario Cervi
  • Editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli
  • Copertina flessibile: 677 pagine
OffertaBestseller No. 7
Storia d'Italia
  • Indro Montanelli, Mario Cervi
  • Editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli
  • Copertina flessibile: 340 pagine
Bestseller No. 8
L'Italia dei secoli bui - Il Medio Evo sino al Mille: La storia d'Italia #1
38 Recensioni
L'Italia dei secoli bui - Il Medio Evo sino al Mille: La storia d'Italia #1
  • Indro Montanelli, Roberto Gervaso
  • BUR
  • Formato Kindle
  • Italiano
Bestseller No. 9
L'Italia del Risorgimento - 1831-1861: La storia d'Italia #8
7 Recensioni
L'Italia del Risorgimento - 1831-1861: La storia d'Italia #8
  • Indro Montanelli, Mario Cervi
  • BUR
  • Formato Kindle
  • Italiano
OffertaBestseller No. 10
Storia d'Italia: 16
6 Recensioni
Storia d'Italia: 16
  • Indro Montanelli, Mario Cervi
  • Editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli
  • Copertina rigida: 268 pagine

Pillole di storia e riconoscimenti di Indro Montanelli

Fra i vari riconoscimenti tributati a Montanelli, spicca la nomina a senatore a vita offertagli nel 1991 da Francesco Cossiga, Presidente della Repubblica. Il giornalista non accettò però la proposta, a garanzia della sua completa indipendenza. Dichiarò:
«Non è stato un gesto di esibizionismo, ma un modo concreto per dire quello che penso: il giornalista deve tenere il potere a una distanza di sicurezza.»
E ancora:«Purtroppo, il mio credo è un modello di giornalista assolutamente indipendente che mi impedisce di accettare l’incarico.»

Montanelli fu autore e uomo di cultura riconosciuto e premiato anche all’estero: nel 1992 fu il primo italiano ad essere nominato Commendatore di I classe dell’Ordine del Leone di Finlandia, nel 1994 ricevette l’International Editor of the Year Award della World Press Review, e nel 1996 ebbe il Premio Principessa delle Asturie, attribuitogli con la seguente motivazione:
«Il dottor Indro Montanelli è stato ed è per i professionisti della comunicazione di tutto il mondo un esempio e uno specchio permanente di etica professionale, indipendenza di giudizio, difesa della libertà e servizio alla convivenza democratica per mezzo della comunicazione. Alla sua straordinaria biografica giornalistica e al suo sforzo per difendere la pluralità dei media – che lo ha portato a fondare varie testate – si aggiunge inoltre un’ampia opera di divulgazione storica, caratterizzata da rigore e originalità.»

Nel 2000 fu insignito negli Stati Uniti dell’International Press Institute World Press Freedom Heroes, unico italiano tra 50 personalità scelte tra i più grandi giornalisti del Novecento per aver difeso e salvato la libertà di stampa nella seconda metà del secolo. Interpellato da un lettore sul significato del prestigioso premio «Eroe della libertà di stampa», Montanelli rispose così:
«Posso dirle che nessun riconoscimento poteva lusingarmi più di questo, che mi assegna un posto fra i più grandi giornalisti di questo secolo. Lo considero qualcosa di mezzo fra un Oscar e un Nobel, comunque il coronamento più esaustivo e gratificante di una carriera di oltre settant’anni punteggiata di triboli d’ogni genere, ma rimasta fedele a se stessa, cioè al giornalismo, al di fuori del quale non ho cercato né accettato nulla.»

Il Comune di Milano ha intitolato al grande giornalista i Giardini Pubblici di Porta Venezia, divenuti Giardini Pubblici Indro Montanelli. All’interno del parco è stata posta una statua raffigurante Montanelli intento nella stesura di un articolo con la celebre Lettera 22 sulle ginocchia.

La Fondazione Montanelli Bassi ha istituito nel 2001 un premio di scrittura dedicato alla triplice figura di Montanelli, giornalista, storico e narratore, assegnato a cadenza biennale (la prima edizione si tenne nel 2003). Il premio, suddiviso nelle sezioni «Alla carriera» e «Giovani», prende in considerazione gli scritti nel settore del giornalismo, della divulgazione storica e della memorialistica.

Nel 2016 la sua vita ha ispirato la docu-fiction televisiva Indro. L’uomo che scriveva sull’acqua, in cui gli attori Roberto Herlitzka e Domenico Diele lo interpretano rispettivamente da vecchio e da giovane.

Nel 2019, in occasione dei 110 anni dalla sua nascita, esce il documentario Indro Montanelli, un anarchico conservatore di Giovanni Paolo Fontana, con la regia di Nicoletta Nesler, in onda su Rai Storia il 23 aprile. In quell’anno l’arrivo della seconda tappa del Giro d’Italia è proprio a Fucecchio, sua città natale, per rendere omaggio al giornalista che ha sempre avuto un grande legame con la Corsa Rosa, della quale ha seguito numerose edizioni in qualità di inviato.

Speriamo che tu abbia trovato il libro che cercavi.

Se non visualizzi la lista o ritieni ci siano degli errori, puoi segnalarcelo commentando questo articolo. Puoi commentare anche se hai già letto uno dei Libri di storia di Indro Montanelli consigliati per condividere la tua opinione.

Grazie

Lascia un commento