Libri di psicologia cognitivo comportamentale

4
(10)

Sei interessato ai Libri di psicologia cognitivo comportamentale e vuoi conoscere quali sono i più apprezzati e recensiti a Maggio 2020? Siamo qui per aiutarti.

Il comportamentismo, noto anche come psicologia comportamentale, è una teoria dell’apprendimento basata sull’idea che tutti i comportamenti sono acquisiti attraverso il condizionamento. Il condizionamento avviene attraverso l’interazione con l’ambiente. I comportamentisti credono che le nostre risposte agli stimoli ambientali modellino le nostre azioni.

Secondo questa scuola di pensiero, il comportamento può essere studiato in modo sistematico e osservabile a prescindere dagli stati mentali interni. Secondo questa prospettiva, solo i comportamenti osservabili dovrebbero essere considerati: le cognizioni, le emozioni e gli stati d’animo sono troppo soggettivi.

I rigoristi del comportamento credono che ogni persona possa essere potenzialmente addestrata a svolgere qualsiasi compito, indipendentemente dal suo background genetico, dai tratti della personalità e dai pensieri interni (entro i limiti delle sue capacità fisiche). Richiede solo il giusto condizionamento.

In questo momento storico quando cerchi qualcosa sulla psicologia puoi trovare due tipi di libri estremamente differenti:

  1. Libri di psicologia per gli studenti
  2. Libri di psicologia di altri generi e svariate branche come la famiglia, la vendita, il comportamento dei bambini, l’autostima, l’ansia, ecc.

Quindi per scoprire i Libri di psicologia cognitivo comportamentale che cerchi, e non ritrovarti a consultare altre categorie, dovresti fare ricerche un pò più scrupolose… e ci abbiamo pensato noi.

Altro aspetto da approfondire quando si acquista un libro di psicologia sta nel conoscere il motivo per cui va acquistato uno specifico libro, specie quando esistono molte decine di testi dello stesso settore.

Per risolvere questo problema ci aiutano gli altri, ovvero chi in precedenza ha individuato Libri di psicologia cognitivo comportamentale, li ha comprati e sfogliati, maturando un’opinione personale. Non possiamo infatti sapere se un libro ci soddisferà o meno ancor prima di averlo consultato, ma possiamo farci aiutare dalle opinioni degli altri lettori e comprare quale tra i Libri di psicologia cognitivo comportamentale oggi sembra essere il più apprezzato.

Proprio per questo abbiamo prodotto una graduatoria aggiornata (mensilmente) dei libri più desiderati su Amazon. Indubbiamente ti supporterà nella scelta.

Ecco i Libri di psicologia cognitivo comportamentale (o simili) consigliati a Maggio 2020:

Breve Storia sul Comportamentismo

Il Comportamentista è stato formalmente istituito con la pubblicazione nel 1913 del classico saggio di John B. Watson, “Psychology as the Behaviorist Views It“. Si riassume al meglio con la seguente citazione di Watson, spesso considerato il “padre” del comportamentismo:

Datemi una dozzina di neonati sani, ben formati, e il mio mondo specifico per allevarli e vi garantisco che ne prenderò uno a caso e lo addestrerò a diventare qualsiasi tipo di specialista che io possa selezionare, dottore, avvocato, artista, commerciante-capo e, sì, anche mendicante e ladro, indipendentemente dal suo talento, dalle sue inclinazioni, dalle sue tendenze, dalle sue abilità, dalle sue vocazioni e dalla razza dei suoi antenati“.

In parole povere, i rigoristi del comportamento credono che tutti i comportamenti siano il risultato dell’esperienza. Qualsiasi persona, indipendentemente dal suo background, può essere addestrata ad agire in un determinato modo, con il giusto condizionamento.

Dal 1920 circa fino alla metà degli anni Cinquanta, il comportamentismo è cresciuto fino a diventare la scuola di pensiero dominante in psicologia. Alcuni suggeriscono che la popolarità della psicologia comportamentale sia nata dal desiderio di affermare la psicologia come scienza oggettiva e misurabile. I ricercatori erano interessati a creare teorie che potessero essere chiaramente descritte e misurate empiricamente, ma anche utilizzate per dare contributi che potessero avere un’influenza sul tessuto della vita umana quotidiana.

Tipi di condizionamento

Ci sono due tipi principali di condizionamento: Condizionamento classico e Condizionamento dell’operatore.

  1. Il condizionamento classico è una tecnica frequentemente utilizzata nella formazione comportamentale in cui uno stimolo neutro è accoppiato con uno stimolo naturale. Alla fine, lo stimolo neutro viene ad evocare la stessa risposta dello stimolo naturale, anche senza che lo stimolo naturale si presenti. Lo stimolo associato è quindi noto come stimolo condizionato e il comportamento appreso è noto come risposta condizionata.
  2. Il condizionamento dell’operatore (talvolta denominato condizionamento strumentale) è un metodo di apprendimento che avviene attraverso rinforzi e punizioni. Attraverso il condizionamento operante, si crea un’associazione tra un comportamento e una conseguenza di quel comportamento. Quando un risultato desiderabile segue un’azione, il comportamento diventa più probabile che si ripeta in futuro. Le risposte seguite da risultati negativi, d’altra parte, diventano meno probabili che si ripetano in futuro.

Cosa è importante sapere della psicologia comportamentale

Punti di Forza

  • Si concentra su comportamenti osservabili e misurabili
  • Scientifico e replicabile
  • Utile per modificare i comportamenti nel mondo reale
  • Applicazioni utili nella terapia, nell’educazione, nella genitorialità, nella cura dei bambini

Punti di Debolezza

  • Non tiene conto delle influenze biologiche
  • Non considera gli stati d’animo, i pensieri o i sentimenti
  • Non spiega tutto l’apprendimento

L’apprendimento può avvenire attraverso associazioni. Negli esperimenti classici del fisiologo Ivan Pavlov, i cani associavano la presentazione del cibo (qualcosa che naturalmente e automaticamente innesca una risposta di salivazione) al suono di una campana, prima, e poi alla vista del camice bianco di un assistente di laboratorio. Alla fine, il camice da laboratorio da solo ha suscitato una risposta di salivazione da parte dei cani.

Il processo di condizionamento classico funziona sviluppando un’associazione tra uno stimolo ambientale e uno stimolo naturale. Diversi fattori possono influenzare il processo di condizionamento classico. Durante la prima parte del processo di condizionamento classico, noto come acquisizione, viene stabilita e rafforzata una risposta. Fattori come la prominenza degli stimoli e la tempistica della presentazione possono giocare un ruolo importante nella rapidità con cui si forma un’associazione.

Quando un’associazione scompare, questa è nota come estinzione, causando l’indebolimento graduale o la scomparsa del comportamento. Fattori come la forza della risposta originale possono giocare un ruolo importante nella rapidità con cui si verifica l’estinzione. Quanto più a lungo una risposta è stata condizionata, ad esempio, tanto più tempo ci vorrà prima che si estingua.

L’apprendimento può avvenire anche attraverso premi e punizioni. Il comportamentista B.F. Skinner ha descritto il condizionamento operante come il processo in cui l’apprendimento può avvenire attraverso il rafforzamento e la punizione. Più specificamente, formando un’associazione tra un certo comportamento e le conseguenze di tale comportamento, si impara.

Ad esempio, se un genitore premia il proprio figlio con un elogio ogni volta che mette in ordine i suoi giocattoli, il comportamento desiderato viene costantemente rafforzato. Di conseguenza, il bambino diventa più propenso a ripulire il suo disordine.

I programmi di rinforzo sono importanti nel condizionamento operativo. Questo processo sembra abbastanza semplice: osservare un comportamento e poi offrire una ricompensa o una punizione. Tuttavia, Skinner ha scoperto che la tempistica di queste ricompense e punizioni ha un’influenza importante sulla rapidità con cui un nuovo comportamento viene acquisito e sulla forza della risposta corrispondente.

Il continuo rafforzamento comporta la ricompensa di ogni singola istanza di un comportamento. Esso viene spesso utilizzato all’inizio del processo di condizionamento operante. Ma man mano che il comportamento viene appreso, il programma potrebbe passare ad uno di rinforzo parziale. Ciò comporta l’offerta di una ricompensa dopo un certo numero di risposte o dopo che è trascorso un periodo di tempo. A volte, il rinforzo parziale si verifica su un programma coerente o fisso. In altri casi, un numero variabile e imprevedibile di risposte o di tempo deve verificarsi prima che il rinforzo sia consegnato.

Diversi pensatori hanno influenzato la psicologia comportamentale. Oltre a quelli già citati, ci sono un certo numero di teorici e psicologi di spicco che hanno lasciato un segno indelebile nella psicologia comportamentale. Tra questi, Edward Thorndike, uno psicologo pioniere che ha descritto la legge dell’effetto, e Clark Hull, che ha proposto la teoria della pulsione dell’apprendimento.

Ci sono una serie di tecniche terapeutiche radicate nella psicologia comportamentale. Sebbene la psicologia comportamentale abbia assunto una posizione di fondo dopo il 1950, i suoi principi rimangono ancora importanti.

Ancora oggi, l’analisi del comportamento è spesso utilizzata come tecnica terapeutica per aiutare i bambini con autismo e ritardi nello sviluppo ad acquisire nuove competenze. Essa comporta spesso processi come la modellazione (che premia le approssimazioni più vicine al comportamento desiderato) e il concatenamento (che suddivide un compito in parti più piccole e poi insegna e incatena insieme i passi successivi).

Altre tecniche di terapia comportamentale includono la terapia dell’avversione, la desensibilizzazione sistematica, l’economia simbolica, la modellazione e la gestione delle contingenze.

Speriamo che tu abbia trovato il libro che cercavi.

Se non visualizzi la lista o ritieni ci siano degli errori, puoi segnalarcelo commentando questo articolo. Puoi commentare anche se hai già letto uno dei Libri di psicologia cognitivo comportamentale consigliati per condividere la tua opinione.

Grazie

Quanto ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle per votare!

Voto medio 4 / 5. Numero di voti: 10

Non ci sono ancora voti. Sii il primo a votare questo articolo.

Se questo articolo ti è piaciuto...

Seguici su Facebook! 🙂

Ci spiace non ti sia piaciuto questo articolo!

Aiutaci a migliorare questo post

Puoi dirci cosa non va in questo post e come possiamo migliorare?

Lascia un commento