Libri da regalare ai Bambini

4.8
(101)

Cerchi idee di libri da regalare ai bambini? Quando arriva un’occasione speciale o semplicemente si ha voglia di sorprendere le persone che si amano con un regalo, ci si ritrova a pensare alle cose più impensabili con lo scopo di sorprendere. Eppure basta recarsi in una semplice libreria, per ritrovarsi letteralmente immersi in un mondo ricco di storie, di avventure e di personaggi che non aspettano altro che essere conosciuti. Non c’è dunque niente di meglio che regalare un libro, quello che viene definito “Medicina per l’anima” al di fuori della mitica Biblioteca di Tebe, che siano adulti che molto hanno vissuto o bambini, che si affacciano or ora alla vita.

L’importanza del regalo fatto al bambino

n molti, quando si ritrovano a dover regalare qualcosa a un bambino, in maniera alquanto superficiale si rifugiano nel solito giocattolino o peggio in un videogioco. Non c’è però scelta più superficiale di questa perché oggi i bambini solo letteralmente invasi dalla tecnologia, sia a scuola che a casa e non sono più messi nelle condizioni di apprezzare la semplicità o oggetti educativi. Si pensa che i bambini siano tutti uguali, parte di una categoria con le stesse passioni e le stesse inclinazioni. In realtà quando si pensa al regalo da fare, come avviene generalmente per gli adulti, bisogna scegliere qualcosa di adatto al bambino che possa alimentare una sua passione, che può essere l’avventura, lo spazio, i dinosauri, gli insetti o la magia.

Fare un regalo non significa scegliere qualcosa che soddisfi il proprio piacere personale: piuttosto è un’attenzione dedicata all’altro, in questo caso al bambino e dunque un modo per renderlo felice e curioso, strappandogli un sorriso spontaneo e sincero.

Perché regalare un libro ai bambini

I bambini possono essere considerati come delle piantine: hanno bisogno di acqua e concime e i libri rappresentano il nettare migliore per la loro crescita. 
Il libro non è un oggetto tecnologico che ti ipnotizza con colori psichedelici, con linguaggi o immagini da adulti: il libro è una porta d’ingresso che trasporta in mondi fantastici, dove tutto può accadere e ogni essere curioso può essere incontrato. Può essere paragonato al tifone che catapulta Doroty nel regno di Oz o alla tana del Bianconiglio che porta Alice in un mondo fantastico.

Regalare un libro a un bambino significa stimolare la sua fantasia e la sua immaginazione, coltivando la sua età senza adeguarsi alle mode del momento: i bambini che leggono imparano a vedere il mondo sotto mille sfumature, spesso imperscrutabili per gli adulti. Eppure leggendo si provano mille emozioni che, custodite nel cuore, plasmano anche gli adulti del futuro, mantenendo in essi quella fanciullezza così preziosa che rende speciali e giovani in eterno. Niente dunque robottini omologati ma esseri pensanti e senza orizzonti.

I libri consigliati da regalare ai bambini

Chi ha scelto di dare valore a un bambino regalandogli un libro, avrà una vastissima scelta figlia di una letteratura secolare italiana e internazionale. Ce ne sono però alcuni che ogni bambino deve leggere almeno una volta nella vita, con la certezza che mai li dimenticherà:

1. Pattini d’Argento

Autore: Mary Mapes Dodg

Scritto nel 1865 da Mary Mapes Dodge, è il classico romanzo d’inverno, vista l’ambientazione in un innevata Olanda: la scrittura è semplice e scorrevole, ma i valori di cui sono intrise le pagine parlano di carità, di amicizia, amore e tanta gentilezza. Per questo ogni bambino dovrebbe leggere la storia ricca di speranza del quindicenne Hans che, assieme all’amata sorellina Gretel, sogna di partecipare a una gara di pattinaggio sul ghiaccio. Essendo la sua famiglia povera e il suo papà malato, Hans lavora per poter acquistare i tanto desiderati pattini d’argento. L’incontro col dottor Boekman però rivoluzionerà non solo la vita di Hans, ma della sua intera famiglia, donando persino la guarigione al suo povero padre.

Offerta
Pattini d'argento
13 Recensioni
Pattini d'argento
  • Dodge, Mary Mapes (Author)

2. Lo Hobbit

Autore: J. R. R. Tolkien

È una delle pietre miliari del genere fantasy e a scriverlo nel 1937 è stato il grande J. R. R. Tolkien: rappresenta il primissimo capitolo, seppure distaccato dalla trilogia, de Il Signore degli Anelli e segue le vicende di Bilbo Baggins. La descrizione della Contea e del popolo Hobbit trasporta i bambini ma non solo, in un mondo fantastico e idilliaco, che lo stesso Bilbo faticherà a lasciare per la sua avventura. Seguirà l’invito dell’amico e stregone Gandalf ad abbracciare la causa di un gruppo di Nani alla riconquista del loro leggendario tesoro. Nulla sarà semplice però e molti saranno i pericoli che Bilbo si ritroverà ad affrontare, l’ultimo dei quali il drago Smaug. Questo piccolo romanzo di J. R. R. Tolkien è considerato la più bella favola per bambini di tutti i tempi.

Offerta
Lo Hobbit. Un viaggio inaspettato
  • Tolkien, John R. R. (Author)

3. La Storia Infinita

Autore: Michael Ende

Michael Ende ha scritto questo intramontabile libro nel 1979, riscontrando un successo mondiale che ha portato la traduzione del libro in più di 40 lingue. La Storia Infinita narra ciò che succede a tutti quando si legge: l’immedesimazione del lettore, in questo caso Bastiano, nel protagonista Atreiu, impegnato con l’aiuto di Artax e Fùcur, a salvare il regno di Fantasia dalla minaccia avanzante del Nulla. Leggendo questo misterioso libro però, Bastiano, un bimbo solo e preda dei bulli della scuola, diventa esso stesso protagonista e le sorti di Fantasia dipenderanno proprio da lui: saranno proprio i suoi sogni e desideri a salvare il regno e l’Imperatrice Bambina, che lui stesso chiamerà Fiordiluna. 

Offerta
La storia infinita. Nuova ediz.
789 Recensioni
La storia infinita. Nuova ediz.
  • Ende, Michael (Author)

4. Zanna Bianca

Autore: Jack London

È questo uno dei principali romanzi di Jack London scritto nel 1906: è una storia di coraggio, di forza e di tenacia, che insegna ad affrontare ogni pericolo anche quando tutto sembra perduto. Si narrano le vicende di un lupo, nato nel Wild tra il Canada e l’Alaska, che si ritrova ad affrontare mille peripezie e avventure, spesso legate ai tanti padroni che incontrerà sulla sua strada. Saranno gli indiani a chiamarlo Zanna Bianca ma è Weedon Scott a salvarlo e a cambiargli la vita, portandolo addirittura in California e trasformandolo quasi in un lupo domestico. Dimostra come il rispetto e l’amicizia possano nascere anche tra due esseri apparentemente lontani, appunto l’uomo e il lupo.

5. Canto di Natale 

Autore: Charles Dickens

Questo piccolo racconto in stile gotico di Charles Dickens racchiude, in poche pagine, una lezione di vita per grandi e piccini: attraverso le vicende di Scrooge, insegna quanto l’avidità di un uomo possa portarlo a perdere i valori della vita, ossia l’amore, l’amicizia e il calore sincero di una famiglia. La notte prima di Natale, Scrooge riceve la visita dello spettro dell’amico Jacob Marley che gli preannuncia la visita di tre spiriti, del Natale passato, presente e futuro. Saranno proprio questi spettri a far capire a Scrooge la piega disastrosa che ha preso la sua vita e cosa lo aspetta se lui non cambierà: è come se il velo che per troppo tempo ha offuscato la sua vista, cadesse all’improvviso, in una sola notte, quella di Natale.

Canto di Natale
103 Recensioni
Canto di Natale
  • Dickens, Charles (Author)

6. Le avventure di Alice nel Paese delle Meraviglie

Autore: Lewis Carroll

Cosa può mai succedere seguendo un Bianconiglio fino alla sua tana? La piccola e sognatrice Alice lo sa bene, finendo in un mondo deliziosamente assurdo, fatto di non sense, di giochi di parola e di personaggi strambi come la Regina di Cuori, il Brucaliffo e il Cappellaio Matto. Il libro è stato scritto da Lewis Carroll nel 1865, trovando ispirazione nella piccola Alice Liddell, alla quale peraltro donò la primissima copia: sono pagine che aiutano il lettore, frastornato dalla fantasia del Paese delle Meraviglie, a sviluppare la propria fantasia, ad affrontare l’inevitabile crescita e a non giudicare mai chi è diverso, ma piuttosto a incoraggiarlo.

7. Il piccolo principe

Autore: Antoine de Saint-Exupéry

Non sono le cose materiali a rendere una persona felice, ma i sentimenti sinceri, l’amore e l’amicizia. È questo ciò che impara il piccolo principe di un pianeta lontano, descritto da Antoine de Saint-Exupéry: lascia l’unica sua compagna di vita, la sua rosa un po’ vanesia, per esplorare lo spazio, incontrandovi personaggi come il lampionaio, l’uomo d’affari, un ubriacone e un re triste. È deluso dalla loro superficialità e si affeziona solo a una volpe e a un aviatore, grazie ai quali impara qual’è il vero senso della vita e quanto quella singola rosa significasse per lui.

Offerta
Il Piccolo Principe
  • Saint-Exupéry, Antoine de (Author)

8. Il principe e il povero

Autore: Mark Twain

Mark Twain ha scritto questo libro nel 1881 che, da allora, ha insegnato a lettori piccoli e grandi a non giudicare una persona solo dalle apparenze e dalla sua condizione sociale. Si racconta di due bambini, il povero Tom e Eduardo, figlio di Enrico VIII, nati nello stesso periodo e molto somiglianti tra loro. Un giorno si incontrano e, stanchi delle proprie vite, decidono di vestire l’uno i panni dell’altro: Tom si ritrova addirittura erede al trono d’Inghilterra mentre Eduardo finisce persino in prigione. Alla fine tutto torna al suo posto, ma la vita di Tom e della sua povera famiglia cambierà per sempre.

Offerta
Il principe e il povero
  • Twain, Mark (Author)

9. Le avventure di Stuart Little 

Autore: E. B. White

Com’è guardare il mondo con gli occhi di un topolino? Basta leggere Le avventure di Stuart Little scritto da E. B. White nel 1945 per capirlo e per osservare la vita da diverse prospettive, non solo quella personale. In realtà Stuart Little non è propriamente un topo ma, da quando è nato, è così piccolo che lo stesso E. B. White lo disegna come un topolino, dai modi educati e assai aggraziati. 
Stanco della sua vita troppo casalinga, passata a tirar fuori oggetti perduti da luoghi troppo angusti per persone di statura “normale”, Stuart Little decide di scoprire il mondo, affrontando avventure spesso legate alla sua statura, tra peripezie, risate e molte riflessioni.

10. Il giardino segreto

Autore: Frances Hodgson Burnett

Frances Hodgson Burnett ha scritto questo libro per bambini nel 1910, trasmettendo ai bambini speranza, positività e ottimismo, anche quando tutto sembra irrimediabilmente perduto. La piccola Mary, rimasta orfana dei suoi genitori, viene ospitata dallo zio Archibald Craven nella sua dimora: il suo carattere, spigoloso ma curioso, la porta a scoprire tutti gli angoli della casa, compreso un giardino abbandonato dopo la morte accidentale della signora Craven. Con l’aiuto di Dickon, fratello della cameriera Martha e del cuginetto Colin, costretto a letto da una misteriosa malattia, Mary riporterà a nuova vita il giardino, riportando così la gioia in casa e nel cuore dello zio.

Offerta
Il Giardino Segreto: Tradotto da Giorgio Van Straten
276 Recensioni

Servono altre idee? Dai un’occhiata ad alcuni dei libri per bambini più venduti a Settembre 2021:

Offerta2
I miei piccoli cuccioli. La mia prima biblioteca. Ediz. illustrata
1.527 Recensioni
Offerta3
La scatola
93 Recensioni
La scatola
  • Paglia, Isabella (Author)
Offerta4
I colori delle emozioni. Ediz. a colori
2.941 Recensioni
Offerta5
Leggo e imparo. La mia prima biblioteca. Ediz. illustrata
2.413 Recensioni

Ci auguriamo tu abbia gradito i nostri consigli. Grazie

Quanto ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle per votare!

Voto medio 4.8 / 5. Numero di voti: 101

Non ci sono ancora voti. Sii il primo a votare questo articolo.

Se questo articolo ti è piaciuto...

Seguici su Facebook! 🙂

Ci spiace non ti sia piaciuto questo articolo!

Aiutaci a migliorare questo post

Puoi dirci cosa non va in questo post e come possiamo migliorare?

Lascia un commento